Nuoto neonatale

Nuoto neonatale

Che cos’è un corso di nuoto per un bambino al di sotto dei 3 anni?
Sicuramente non è un corso di nuoto! Esso deve costituire un’attività motoria/ludica che, in allegria e con tutto l’amore possibile, favorisce uno sviluppo armonico del bambino da tutti i punti di vista: psicomotorio, cognitivo, emotivo.
L’Energy Live Piscine dispone di una vasca dedicata al nuoto neonatale con temperatura dell’acqua di 30° idonea all’accoglienza dei più piccini senza traumi e senza stress. La figura dell’istruttore, in un primo momento, è quella del suggeritore che insegna al genitore (che entra in acqua col bambino) le prese e l’utilizzo del materiale didattico, guida ed insegna giochi, stimola, consiglia, frena gli entusiasmi e tranquillizza. In un secondo momento (intorno ai 24-36 mesi) l’insegnante si può sostituire completamente al genitore come figura di riferimento in acqua. Raggiungere questo obiettivo è indispensabile per lo sviluppo della autonomia e della sicurezza del bambino.

Tramite questo percorso il neonato:
– Sperimenta se stesso mettendo in atto tutte quelle funzioni-capacità che gli consentono di esprimersi, scoprirsi e aumentare le esperienze psicomotorie.
– Migliora e affina la capacità di codificare sensazioni e stimoli.
– Sviluppa e struttura tutte le forme di comunicazione.
– Risponde alle proposte in modo sempre più mirato con piacere e creatività (rispettando i suoi tempi di evoluzione).