Corsi di Nuoto

Corsi di Nuoto

Il nuoto è lo sport più praticato e amato, e la piscina è la struttura sportiva più popolare, sia tra i giovanissimi sia tra gli adulti. La pratica del nuoto è quindi la più diffusa, ma si sta evolvendo nella direzione della ricreazione, al punto che è sempre più evidente la trasformazione per lo svago di tutta la famiglia.

I Benefici

Il nuoto nei suoi vari stili è un’attività fisica che non richiede particolari doti fisiche e che può essere praticato da tutti a qualsiasi età poiché, l’acqua, che elimina la forza di gravità, non provoca traumi all’organismo.
Il nuoto determina una generale tonificazione della muscolatura e, nelle specialità delfino e rana, uno sviluppo particolare delle spalle. La muscolatura degli arti inferiori, in seguito al particolare movimento che le gambe devono effettuare nei diversi stili per favorire l’ avanzamento, assume una forma allungata. L’acqua poi effettua un benefico massaggio sul corpo e ha un effetto drenante. Tutto ciò migliora la circolazione periferica e contrasta la formazione della cellulite.
Come tutte le discipline aerobiche anche il nuoto apporta miglioramenti a livello dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio e favorisce la diminuzione della massa grassa.

Gli obiettivi

Far vivere agli allievi una gioiosa esperienza educativa nell’acquisizione di nuove abilità psicomotorie utili ai fini di un’efficace formazione fisica, di autosufficienza in ambiente acquatico, di autonomia personale;
fornire alla famiglia un contributo formativo nell’approccio dei propri figli all’ambiente acquatico;
educare gli iscritti alle tecniche specifiche dei quattro stili natatori in un ambiente moralmente sano e socializzante nel rispetto di sé e degli altri.

Nuoto per adulti

Si cerca di interpretare l’attività motoria in acqua con l’obiettivo di permettere agli adulti di imparare a nuotare attraverso l’utilizzo di metodologie specifiche e di mantenere e migliorare l’efficienza fisica, componente essenziale per la salute.

I benefici
I benefici psicologici, oltre che fisici, che si possono ricavare dall’attività in acqua sono notevoli. E’ ormai noto come l’attività motoria abbia un’influenza rilevante nel creare una condizione di salute, di equilibrio psicofisico, di tranquillità e di allontanamento dalle situazioni stressanti.
I benefici psicologici consistono in cambiamenti positivi nella percezione di se stessi e dell’umore. Il soggetto, con l’attività motoria, aumenta la confidenza verso se stesso e la consapevolezza delle proprie possibilità. Tutto questo contribuisce a migliorare il senso di efficacia personale e l’autostima.

Per la fase delicata che i bambini attraversano nell’ età preadolescenziale è indispensabile creare le condizioni affinché questi possano avvicinarsi all’ambiente piscina nel modo più sereno possibile, curando in particolar modo l’approccio psicologico. Il bambino che si avvicina le prime volte all’ambiente piscina, senza la presenza del genitore, dimostra in genere una tensione emotiva molto elevata, che rappresenta spesso un grosso ostacolo all’apprendimento.
Per favorire un corretto approccio con l’acqua è stato dunque organizzato un corso rivolto a gruppi omogenei, il cui principale obiettivo è l’ambientamento acquatico, procedendo attraverso il versante psicologico, fisico-sensoriale e motorio.
Il disorientamento iniziale che naturalmente i bambini presentano, generato dal nuovo ambiente e dal distacco dai genitori, viene affrontato attraverso un’impostazione in forma ludica delle attività proposte e attraverso lo stabilirsi di un legame affettivo tra bambino ed insegnante, aumentando così la sicurezza del bambino e creando le basi ideali per lo sviluppo di una buona sensibilità acquatica.