Corso per gestanti

Corso per gestanti

Parlare di benessere psicofisico in gravidanza, vuol dire affrontare argomentazionidi grande attualità che sono trattate dagli studiosi di tutto il mondo.
Grazie alle capacità innovative, l’elaborazione del metodo motorio in acqua per le gestanti sta riscuotendo consensi positivi. In acqua, il peso corporeo perde importanza; la resistenza opposta all’acqua, che è da 12 a 14 volte superiore a quella dell’aria, obbliga infatti a movimenti più dolci, permettendo di camminare e muoversi senza che la colonna vertebrale e le articolazioni subiscano danni.

Acquagym dolce per gestanti

La donna nei mesi precedenti e in quelli immediatamente successivi alla gestazione vede cambiare il proprio fisico abituandosi a percepire una nuova dimensione.
E’ stato dimostrato che un’attività fisica moderata permette di ottenere quella energia psicofisica positiva che annulla lo stress emotivo, diminuendo l’ansia e il rischio di nevrosi, patologie sempre più presenti anche nella normale routine quotidiana.
In acqua si scaricano le energie negative e la sfera emozionale ne acquista in relax e benessere mentale. L’attività natatoria in acqua oltre a sciogliere le articolazioni, migliora la funzionalità dell’apparato cardiovascolare.
Cuore, polmoni, circolazione, ne traggono beneficio e si attenuano anche quei disturbi molto quali: gambe gonfie, ritenzione idrica, varici e naturalmente cellulite.
Gli obiettivi
  • Prevenire ed esercitare un’azione benefica sulle patologie vascolari varicose, trattandosi di esercizio fisico condotto in assenza di peso;
  • Ridurre la tensione muscolare e nervosa attraverso tecniche di rilassamento progressivo;
  • Educare ad una corretta respirazione quale elemento di contrasto all’ansia e di preparazione al travaglio;
  • Prevenire l’eccessivo incremento di peso con un’attività motoria graduale e non traumatica.

Acquamotricità prenatale

Il movimento è l’essenza della vita

In gravidanza favorisce il benessere generale della mamma migliora lo stato di salute, la vitalità e influenza il benessere del bambino. La ricerca scientifica ha dimostrato l’efficacia dell’educazione alla nascita nell’attenuazione dei rischi in gravidanza e durante il parto. E’ l’occasione per attivare fiducia e sicurezza nelle potenzialità femminili e per indirizzare verso uno stile di vita aperto al bambino.
Numerosi studi hanno dimostrato che il movimento in acqua durante la gravidanza favorisce il benessere generale della mamma e influenza il benessere del bambino. L’attività in acqua prevede una serie di esercizi dinamici tonificanti e drenanti, alternati ad esercizi di stretching, allungamento e respiro. Attraverso esercizi specifici, stretching, movimento creativo, ginnastica in acqua, lavoro di respirazione, nuoto, rilassamento, uso della voce, musicoterapia, si sciolgono il bacino e la colonna e si sperimenta il rilassamento profondo
In acqua il tempo rallenta e si crea lo spazio per la relazione e la comunicazione con il bambino.
L’attività di gruppo, condotta dall’ostetrica permette la condivisione e il sostegno e costituisce un’ottima occasione per prendersi cura di sé e del proprio bambino, interrompendo i ritmi frenetici della vita quotidiana.

Benefici
  • Migliore resistenza fisica, tonicità ed elasticità,
  • Migliora circolazione e capacità respiratoria;
  • Incoraggia consapevolezza e ascolto;
  • Sollievo dolori lombari, articolari e sciatalgia;
  • Carica ansie e tensioni;
  • Riduzione edemi e stasi venosa periferica;
  • Facilita le posizioni del travaglio;
  • Predisposizione alle posizioni classiche e alternative per il parto;
  • Maggiore attenzione alla respirazione;
  • Migliora il sonno;
  • Sviluppa risorse per gestire il dolore;
  • Identificazione e comunicazione con il bambino;
  • Rilassamento;
  • Migliore evoluzione del parto;
  • Sviluppo capacità percezione ascolto.